Impermeabilizzazione

 

Innanzitutto è bene sottolineare che l’arrivo della bella stagione e le temperature in crescita rappresentano l’occasione migliore per eseguire un intervento di impermeabilizzazione. L’applicazione di molti sistemi impermeabilizzanti in inverno, infatti, a causa delle basse temperature e delle elevate concentrazioni di umidità, potrebbe presentare più di un problema. Pensiamo per esempio al rischio di condensa o alla creazione di bolle nella membrana dopo la posa.

Ma le condizioni climatiche non rappresentano l’unico requisito da considerare. Quindi, per essere sicuri di eseguire una corretta impermeabilizzazione, è bene eseguire con attenzione alcune operazioni preliminari. Altrimenti anche il miglior sistema impermeabilizzante potrebbe andare in crisi.

Per un intervento a regola d’arte, prima di procedere all’impermeabilizzazione di un terrazzo, come nel caso preso in esame, o di una copertura, è necessario procedere in quest’ordine:

  • effettuare la pulizia del supporto;
  • esaminare le superfici da impermeabilizzare
  • preparare le superfici;
  • controllare e ripristinare i giunti e i pozzetti;
  • procedere all’impermeabilizzazione dei giunti e degli scarichi.

Si tratta di operazioni che richiedono attenzione e preparazione, sono interventi delicati che devono essere effettuati da professionisti.

2019-03-11T10:37:36+02:00